Dona il 5 per 1000 a solidarietà vigolana

5x1000-banner

Con la legge finanziaria del 2006 è stata introdotta, a titolo sperimentale, la destinazione a scelta del contribuente della quota del cinque per mille della propria IRPEF alle organizzazioni di volontariato qualificate come Organizzazioni Non Lucrative di Utilità Sociale “onlus” (articolo 10 del D.Lgs n.460/1997).

Questa scelta non costa nulla al contribuente ed è in aggiunta al noto “otto per mille”.

Questa possibilità è stata rinnovata negli anni successivi ed anche con la dichiarazione dei redditi 2016 da effettuare nel 2017 è possibile fare questa scelta.

Le iniziative fin qui attuate dalla nostra associazione le potete trovare documentate in questo sito.

Se avete partecipato direttamente o indirettamente alla realizzazione dei progetti elencati, se condividete il nostro modo di portare la solidarietà nel mondo,sosteneteci ancora, con il vostro 5 per mille!!

Con le scelte del 2006 abbiamo avuto 255 adesioni, con quelle del 2007 i sostenitori sono saliti a 307, con quelle del 2008 siamo arrivati a quota 313. Con le scelte 2009 siamo a 297; nel 2010 anche per l’impatto benefico dell’avventura dell’Aquila  “Casa amici del Trentino” abbiamo raggiunto le 331 adesioni! Quanto ricevuto tramite le scelte del 2010 è stato devoluto all’iniziativa pro terremotati di Finale Emilia. Buona la fiducia ricevuta anche nel 2011, le adesioni sono salite a 337.

Nel 2012, anche per la presenza di altre associazioni sul nostro territorio, abbiamo avuto un leggero calo a 304 adesioni. Il ricavato, pari a € 7.270,69 sarà dedicato alla costruzione dell’acquedotto di Yoghebecha, nel Guraghe, in Etiopia.

Nel 2013 le adesioni sono state 273 e abbiamo ricevuto, lo scorso novembre, 6.739,85 euro che saranno utilizzati per finanziare il quinto acquedotto in Etiopia, quello di Yewezhe e Amure nel Guraghe, appena inaugurato a febbraio 2016, che ha permesso di portare acqua potabile a circa 4.000 persone.

Nel 2014 con grande soddisfazione abbiamo avuto un forte incremento di adesioni con 290 persone che hanno voluto darci anche quest’anno fiducia per un importo di 8.825,59 che destineremo per il progetto di intervento a favore delle popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto; in particolare con la costruzione di una struttura polivalente come luogo di ritrovo e aggregazione a Castelsantangelo sul Nera in provincia di Macerata.

Grazie!

Insieme si può!