in compagnia dei Jamigrants

 

Costruiamo Ponti condivideva esattamente la stessa filosofia che da sempre accompagna i Jamigrants, gruppo musicale nato a Padova nel 2017 grazie ai “cerchi” di Arte Migrante e formato da musicisti provenienti da tutto il mondo.  I Jamigrants (parola che unisce “Jam” sessions e “Migrants”), sono l’esempio perfetto di come un messaggio inclusivo possa essere trasmesso in mille modi, utilizzando ogni forma d’arte.

Concerto dei Jamigrants presso il Centro Giovani Rombo

La musica nel loro caso funge da linguaggio universale, in grado di far dialogare persone con storie e vissuti diversi e trovare una complicità istantanea, abbattendo ogni barriera mentale e abbandonando da subito ogni preconcetto.

I Jamigrants, coordinati da Federico Curzel, si sono esibiti all’interno di “Costruiamo Ponti” nella serata del 22 novembre presso il Centro Giovani Rombo, portando sull’altopiano non solo cover classiche rivisitate, ma anche la loro musica originale, nata dalle sperimentazioni ed improvvisazioni che hanno segnato il loro percorso musicale.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra Cookie policy

Devi abilitare i cookie per vedere questo contenuto.

Apri preferenze cookie